Vittorio Cauvin
Ernesto Cauvin
Gian Vittorio e Max Cauvin
Vittorio Cauvin, seconda generazione di una famiglia francese trasferitasi in Italia alla metà dell'Ottocento, fonda a Genova l'omonima ditta che ha come prima attività l'importazione di fertilizzanti, un commercio nuovo per quell'epoca. Con la costituzione della VITTORIO CAUVIN, diventata poi holding nel 1985, ha così inizio la storia e lo sviluppo del Gruppo Cauvin. Nonostante le difficoltà incontrate durante le due guerre mondiali, la società
registra una continua crescita grazie al dinamismo di Ernesto Cauvin, figlio del fondatore. Nel secondo dopoguerra viene aperto il settore siderurgico ed inizia anche l'attività di esportazione, dando il via a quel processo di diversificazione che caratterizza la storia e la struttura attuale del Gruppo. Per le sue capacità imprenditoriali nel commercio con l'estero, Ernesto Cauvin è insignito nel 1966 del titolo di Cavaliere del Lavoro.